Shopping e svago

La posizione strategica del Golden Tower Hotel & Spa offre svariate possibilità di intrattenimento che spaziano dalle molteplici esposizioni artistiche e culturali, alle famose e rinomate vie dello shopping come: Via Tornabuoni, Via Roma, Via de’Calzaiuoli e Via della Vigna Nuova. Qui potrai trovare tutti i negozi alla moda, le griffe più esclusive a soli due passi dal nostro albergo.

Possiamo ancora trovare negozi storici e tradizionali fiorentini: antiquari concentrati in via de Fossi e in Via Maggio e nelle strade limitrofe, orafi e gioiellieri con le loro famose botteghe sul Ponte Vecchio. Nella famosa zona dell’Oltrarno nel quartiere di santo Spirito ancora oggi è possibile trovare le botteghe degli artigiani per la lavorazione del legno, gioielli e lampade.

Nel vicino quartiere di San Frediano si concentrano invece le botteghe della tradizione artigiana fiorentina: tessuti, oggetti in argento, scarpe fatte a mano, oggetti in vetro.

Molto famosa a Firenze è la lavorazione della pelle, per cui potrai trovare una variegata selezione di botteghe e boutique che vendono articoli in pelle soprattutto nella zona di Santa Croce, al mercato del Porcellino ed al mercato di San Lorenzo. A dimostrazione di questa antica lavorazione la scuola del cuoio di Firenze all’interno dell’antico monastero di santa Croce permette visite guidate e corsi per la lavorazione della pelle.

A Firenze inoltre potrai creare degli itinerari dello shopping in base alla zona di maggiore interesse e visitare una varietà di negozi storici e deliziarti con ristoranti e Bar di grande prestigio storico. A solo due passi dal Golden Tower Hotel & Spa più esattamente nella vicina e bellissima Piazza delle Repubblica è ubicato lo storico caffè le Giubbe Rosse. Inaugurato nel 1897, la sua particolarità risiede nella sua forte caratterizzazione culturale e letteraria poiché soprattutto negli anni venti e trenta dello scorso secolo era un vivace salotto culturale. La sosta per un caffè dunque è obbligatoria , magari dopo aver pranzato da Paszkowski, il caffè dall’aria cosmopolita che d’estate anima la piazza con i suoi intrattenimenti musicali. All’angolo di Via Porta Rossa, ricordata da Puccini nel “Gianni Schicchi”, ricca di negozi e monumenti storici, troviamo l’antica merceria Quercioli & Lucherini. Non lontano dal Palazzo Davanzati, che ospita il bel museo della casa fiorentina del Medio Evo, si trova l’Armeria Bulli. Fondata nel 1886 e specializzata in articoli per la caccia. Proseguendo si trova la pelletteria Giuseppe Gazzarini mentre gli amanti dei libri potranno sostare nell’antica Libreria Cartoleria Bruno Baccani. Svoltando in Via de’ Tornabuoni si trova l’antica gioielleria Parenti.

Proseguendo in Via della Vigna è d’obbligo per gli appassionati di stampe: il negozio di Giovanni Baccani da un secolo è una delle botteghe più rinomate nel settore. Ugo Poggi, Via Strozzi, invece, è il richiamo per chi è deciso ad acquistare porcellane e cristalli.

Gli anglofili non possono mancare di visitare l’Old England store di Via de Vecchietti, dove in un’atmosfera piuttosto “british” si possono acquistare the e teiere, ma anche abbigliamento e articoli da regalo. Verso Piazza San Giovanni si trova la famosa ed antica bottega chiamata la Casa dei Tessuti che, memore dell’antichissima tradizione medioevale, pratica la vendita ma anche la disciplina dei tessuti, del drappeggio e del costume.

Arrivando nella vicina Piazza San Giovanni, il palazzo arcivescovile ospita dai primi del Novecento le Officine Panerai, ditta specializzata nella realizzazione di strumenti di precisione e di prototipi di orologi.

Fondato nel 1882 la Buca San Giovanni è uno dei ristoranti più caratteristici di Firenze. Il locale è stato segreto luogo di iniziazione dei massoni Rosa Croce, culla del pensiero libertario; lo ricorda una grata in ferro battuto con il loro stemma. Gli ambienti tutelati dalle Belle Arti, conservano un affresco attribuito alla scuola giottesca. Il ristorante offre una cucina originale fatta di antichi sapori e di piatti innovativi.

Oltrepassato il famoso Duomo di Firenze, percorrendo Via de Martelli potete trovare la libreria Giorni- Libri Stampe Occasioni, meta abituale di turisti e collezionisti in cerca di libri rari. Dal 1937 offre un vasto assortimento di libri usati e fuori commercio d’arte e cultura. La Libreria Antiquaria Gonnelli, invece, è una delle più antiche librerie antiquarie d’ Italia, fondata nel 1875, fu abituale ritrovo di intellettuali da D’Annunzio a Prezzolini.

Proseguendo verso Piazza San Marco, in Via dei Servi, si trova la Farmacia SS. Annunziata di cui esistono notizie documentate dal 1561 di una precedente spezieria gestita dalle monache benedettine di S. Niccolò. Nell’ Oltrarno invece è opportuno fare capolino nel negozio di scarpe artigianali Mannina: il laboratorio, mostra i materiali, gli attrezzi e le forme su misura dei clienti. Raggiungiamo il quattrocentesco Palazzo Pitti, una delle sedi museali più importanti della città, che comprende al suo interno la Galleria Palatina, la Galleria d’arte moderna, il Museo degli Argenti, il museo del Costume e il museo delle carrozze mentre sul retro si apre in tutta la sua bellezza il famoso Giardino di Boboli. Proseguendo raggiungerete Piazza San Felice dove citiamo la famosa e storica Farmacia Pitti, le cui origini risalgono al XV secolo, mostra un portale di ingresso in pietra serena con insegna e decorazioni simboliche mentre all’interno presenta l’originale arredamento settecentesco probabilmente appartenuto alla farmacia granducale. Sempre in Piazza san Felice citiamo il famoso bar Bianchi inaugurato nel 1920. Citiamo infine l’Antica Tappezzeria Borsellini azienda nata nel 1890 e giunta oggi alla quinta generazione, specializzata nel restauro di arazzi e oggetti in tessuto, realizza inoltre divani, poltrone e tendaggi.

Infine come non citare i tradizionali mercati fiorentini. I mercati a Firenze rappresentano un appuntamento fisso per i cittadini e per i turisti perché è possibile acquistare molti oggetti tipici e particolari a prezzi molto competitivi.

Tra i mercati più famosi citiamo:
Il Mercato di san Lorenzo, situato nel centro storico della città a soli due passi dal nostro albergo;
Il Mercato Nuovo dove è possibile acquistare prodotti in pelle, è situato sotto la Loggia del porcellino;
Il Mercato della Pulce in Piazza Ciompi vicino a Piazza Santa Croce in direzione del Duomo, caratterizzato da molti oggetti d’antiquariato;
Il Mercato delle Cascine, all’interno del parco delle Cascine, viene fatto il martedì mattina. È possibile trovare davvero di tutto: vestiti, stoffe, frutta, formaggi, pane e articoli per la casa;
Il Mercato Centrale vicino alle cappelle Medicee offre al piano inferiore rarità culinarie della tradizione fiorentine e non;
Il Mercato di sant’Ambrogio a soli due passi da Santa Croce offre una valida alternativa al mercato di san Lorenzo.
Golden Tower Hotel & SPA - Piazza Strozzi 11/r, 50123 Firenze (FI)
Tel. +39 055.287860 Fax. +39 055.2658044
C.F. e P.I.: 03780140400 - info@goldentowerhotel.it
Vacanze e weekend di eccellenza in ville, castelli, dimore storiche